Funzionalità della Piattaforma FAD

Funzionalità della Piattaforma FAD

Sistema gestionale principali funzionalità
La Piattaforma E-Learning

Al fine di garantire una corretta fruizione della didattica da parte degli allievi, la piattaforma E-Learning garantisce le seguenti funzionalità:
a) il tracciamento di ogni singolo allievo con riporto delle ore complessive di collegamento evincibile da un report finale (Identità, Data, Tempo di collegamento, eventuali Oggetti visionati, Test eseguiti);
b) un blocco giornaliero impostato esempio, su max otto (8) ore (non sarà possibile per lo studente collegarsi per più di otto ore al giorno, al netto della “Pausa” obbligatoria di cui al punto successivo);
c) la funzionalità di “Pausa” esempio, di 15 minuti per ogni 120 minuti trascorsi davanti al videoterminale (pausa automatica in cui si blocca il maturare del tempo giornaliero di studio ed in concomitanza si attiva un timer da 15 minuti, trascorsi i quali, la Piattaforma tornerà operativa per lo studente riprendendo in tal modo a maturare il tempo presenza);
d) il blocco ‘Pop-Up’ (la piattaforma farà apparire a video Pop-Up che bloccheranno l’avanzamento del tempo fintanto che lo studente non avrà cliccato sul Pop-Up per chiuderlo; una volta cliccato sul Pop-Up, la Piattaforma riprenderà l’avanzamento del tempo);
e) un sistema di assistenza tecnica, per gli studenti che abbiano difficoltà ad accedere al corso tramite help desk on line.
f) Per agevolare le operazioni di monitoraggio e controllo, la piattaforma prevede un accesso riservato, in modalità “visione”, all’Amministrazione di controllo che permette di verificare in qualsiasi momento le attività di allievi, docenti e tutor.

La Piattaforma nella modalità asincrona consente di registrare e inviare all’esterno i dati relativi al percorso formativo erogato e all’accesso ai materiali didattici da parte degli allievi.

La piattaforma:

a. consente di erogare materiale multimediale nei seguenti formati: SCORM, testo, immagini/slides, audio e video;
b. consente la comunicazione asincrona e sincrona tra docenti e allievi tramite posta elettronica e/o chat;
c. prevede l’inserimento di test di autovalutazione e verifica con correzione e restituzione;
d. consente la simultaneità d’accesso;
e. è compatibile con le varie tipologie di sistemi operativi: Windows; Mac OS;Unix/Linux; altri sistemi con questi compatibili;
f. è compatibile con i più diffusi browser.

Sistema gestionale principali funzionalità:

a. sistema gestionale per la creazione di account e di corsi in piena autonomia, mediante la suddivisione in unità formative e/o moduli, nel rispetto delle disposizioni vigenti e del progetto del percorso formativo oggetto di autorizzazione;
b. dispone di contenuti in modalità LMS (Learning Management System), ossia un insieme di programmi che consenta il presidio della distribuzione dei corsi, l’iscrizione degli allievi, il tracciamento delle attività on-line (gestione utenti e analisi delle statistiche);
c. dispone di contenuti in modalità LCMS (Content Management System), ossia un sistema di gestione dei contenuti mediante uno strumento software installato su un server web, progettato per facilitare la gestione dei contenuti di siti web, svincolando l’amministratore da conoscenze tecniche di programmazione Web;
d. dispone di contenuti in modalità Learning Repository organizzato mediante indicizzazione con metadati e base dati SQL compatibile;
f. tracciabilità e controllo delle attività svolte dai docenti, tutor, utilizzo dei contenuti didattici da parte degli allievi, test valutazione/autovalutazione (intercorso e fine corso; g. non ha limiti di inserimento di corsi, docenti o allievi;
h. non richiede installazioni di software sul personal computer (PC) dei docenti o degli allievi eccezion fatta per l’abilitazione di JavaScript e Java Virtual;
i. non ha restrizioni di sistema operativo;
j. necessita semplicemente di un browser e di una connessione ad internet, nel rispetto dei criteri di navigabilità e di ergonomicità dei più diffusi browser con la raccomandazione di usare un browser compatibile con la versione più recente del linguaggio html (attualmente html 5);
k. garantisce la gestione / fruizione dei learning object (oggetti di apprendimento) sia da parte dei docenti (creazione e gestione delle singole lezioni afferenti Unità Formative e/o Moduli) che da parte degli allievi (ascolto e consultazione dei materiali didattici), e che gli stessi siano compatibili e riutilizzabili, in modalità SCORM (Shareable Content Object Reference Model – Modello di Riferimento per gli Oggetti di Contenuto Condivisibile) e senza limiti di formato multimediale;
l. garantisce per ciascun allievo la verifica dell’identità dell’utente in sede di accesso ed il controllo sull’effettiva fruizione a distanza dei percorsi formativi/webinar/videoconferenze mediante strumenti idonei a tracciare gli elementi di: tempo, modalità di accesso, permanenza sulla piattaforma, oggetti di apprendimento esplorati, unità formative e/o moduli seguiti, test di valutazione e di autovalutazione effettuati, partecipazione ad attività collaborative e cooperative, attività asincrone e sincrone ed invio di messaggi ai docenti/tutor e garantire che il tracciato sia memorizzato e reso disponibile per la stampa, con annessa certificazione rilasciata dalla stessa piattaforma, con dettaglio delle ore complessive di collegamento per ciascun allievo;
m. garantisce che l’interattività tra allievi dello stesso corso e tra docenti e allievi e/o tra allievi e tutor web sia completa: in maniera asincrona tramite posta elettronica, forum e messaggistica; in modalità sincrona tramite chat e/o conference.
n. garantisce che i corsi siano resi disponibili agli allievi in finestre di tempo decise dall’Agenzia Formativa, sulla base dell’articolazione del progetto formativo e della valutazione dei docenti;
o. garantisce agli allievi il sostegno e la supervisione metodologica di esperti e di tutor multimediali, contattabili mediante la piattaforma (FAQ, chat, mail, conference) durante gli orari di esercizio e presenti anche presso la struttura, su richiesta degli allievi stessi;
p. garantisce la dotazione di forum aventi interfaccia intuitiva e facile da utilizzare, con aree segnalate con colori scelti ad hoc, icone facili ed immediate da riconoscere e che ogni allievo disponga di un account di posta elettronica;
q. consente che gli allievi dispongano di un unico account da cui poter accedere anche a più tipologie di corsi, cliccando sul link di riferimento e di poter ricevere un feedback circa i test di autovalutazione;
r. prevede, per ogni singola edizione corsuale attivata in modalità E-Learning, un servizio di supporto al controllo e monitoraggio da parte degli organi preposti dell’Amministrazione di controllo, mediante fornitura di credenziali di accesso esterno (da remoto);
s. prevede la generazione di un Report di fine attività E-Learning, in formato digitale con estensione “PDF”, generato dalla Piattaforma E-Learning, riportante in automatico, un Codice a Barre identificativo ed univoco per ogni specifica edizione corsuale erogata, disposto nella parte alta del documento (Report), o comunque un riferimento univoco dell’edizione corsuale con indicazione per singolo allievo delle ore di FAD complessivamente svolte sia in modalità asincrona che sincrona;
t. prevede una funzionalità di verifica ‘autenticità’ del Report consegnato dall’Agenzia Formativa in sede di controllo documentale, attraverso una funzione ad hoc presente nell’area di accesso riservata agli Organismi di Controllo. Tale funzione dovrà far in modo che a fronte dell’inserimento manuale da tastiera del codice ‘numerico’ presente sotto il codice a barre o del semplice puntamento di un lettore laser bar-code direttamente sul codice a barre, dovrà fornire come output sia la visualizzazione a terminale di una comunicazione testuale riportante l’autenticità o meno del Report consegnato, sia l’estrazione del Report in formato digitale “PDF